REGGICALZE | STORIA DEL REGGICALZE | SCEGLIERE IL REGGICALZE | Contattaci | Links

Storia del Reggicalze

Navigare Facile

Origini e Storia del Reggicalze

Il reggicalze fece la sua prima comparsa nel mondo dell'intimo all'incirca nell'800; i primi modelli, però, sembra che provocassero gravi problemi a livello di circolazione, che portarono alla modifica, un po' antiestetica, del capo.

Il reggicalze è un indumento intimo femminile che nella metà dell'800 era parte integrante del corsetto da donna; al corsetto erano attaccati nella parte inferiore, all'altezza della vita, i laccetti che servivano per sorreggere le calze.

Dove

Bisognerà attendere il 1900 per conoscere il modello di reggicalze che oggi tutti conosciamo, cioè quello caratterizzato dalla fascia, da cui partono i laccetti elestici.

La nascita del reggicalze aprì le porte ad un tipo di abbigliamento intimo decisamente più pratico e meno ingombrante, facile da indossare e comodo. In questo modo non si persero i pregi estetici dell'indumento, lasciando però spazio alla leggerezza e al comfort.

Tuttavia, in seguito alla Seconda Guerra Mondiale, il reggicalze diventò un capo non più indispensabile, e venne abbandonato e dimenticato fino al 1970, anno in cui gli stilisti cercarono di riproporre in tutti i modi questo singolare indumento, da sempre amato e indossato.

Da allora, il reggicalze è stato presentato in tantissime varianti di colori e tessuti, cone decori e fiocchetti di raso e di seta, in grado di donare alla donna che lo porta, una potente carica di sensualità.

Risorse Attinenti
Visita i Nostri Portali
Siti Dove Compro Passatempi Food
Navigare Facile Meteo Prestiti A portata di Mouse Risultati Calcio